Flora delle Saline di Trapani

Un’elevata temperatura, la presenza di venti caldi, unitamente ad un elevato grado di salinità favoriscono lo sviluppo di una flora alquanto caratteristica. Il visitatore può, infatti, incontrare durante il suo “iter” all’interno delle saline sia una vegetazione che predilige luoghi prettamente salmastri, ovvero alofita, come la Salicornia, pianta erbacea che cresce lungo i viottoli e gli argini delle vasche, sia una vegetazione psammofita, ossia una flora che si sviluppa in terreni sabbiosi.
Un esempio specifico è rappresentato dalla Calendula marittima, dai vistosi fiori gialli, che costituisce una specie piuttosto rarefatta a causa del continuo intervento dell’uomo lungo le coste.
Fra la vegetazione psammofita, inoltre, si annovera la presenza policroma di specie diverse che vanno dal violaceo Echium e le rosee Violacciocche e Sileni, alla gialla Margherita e di altre specie, che costituiscono una variopinta cornice al contrastante ed allo stesso tempo affascinante paesaggio surreale, che è quello dell’ambiente delle saline: contrastante perché esso offre una visione spiccatamente antropica della aree interessate; affascinante, invece, perché è pur sempre un luogo ricco di tradizioni, dove la natura è riuscita a ricavarsi una sua nicchia ecologica, e, per i più romantici, un luogo di suggestivi tramonti, che hanno fatto e continuano a far sognare intere generazioni.

Abbiamo di seguito descritto le specie maggiormente rappresentative della flora delle saline.
Di ognuna di esse sono stati dati il nome volgare italiano, il nome scientifico, la famiglia di appartenenza.
Oltre i principali caratteri sistematici, si danno anche brevi notizie sull’habitat e sul periodo di fioritura.



Per info e prenotazioni visite guidate:
[ Tel. Rossana: 320 7961240 | Mail: salinacalcara@gmail.com ]
[ Sito: www.salinacalcarapaceco.eu ]


Salina Calcara di Trapani - Fauna - Piro Piro piccolo

Fauna delle Saline di Trapani

Dal punto di vista faunistico il territorio delle saline, per la sua vastità e per il particolare ambiente nel quale è inserito, rappresenta da sempre un sito ideale per il soggiorno e anche per la nidificazione di rare e bellissime specie di uccelli.
Massiva è la loro presenza in quegli specchi di acqua salmastra dove si riposano e traggono nutrimento, soprattutto nel caso di quei migratori che lì creano la loro stazione di “rifornimento”.



Per info ed escursioni:
[ Tel. Rossana: 320 7961240 | Mail: salinacalcara@gmail.com ]
[ Sede: Incrocio Via verdi/Via Calcara – Fr. Nubia – Paceco ]